EDIZIONE 2007

Giuria
Federico Biondi (presidente), Patrizia Impiccini, Armando Passamonti, Elilia Pagnotta, Giordano Guerrieri, Federica Lori


Premi
Miglior Corto: "Il Bacio del Terrore"
Miglior Attore: Andrea Martinelli, per il suo ruolo di Marco in "L'Albero del Malessere"
Miglior Attrice: Nicoletta Quercia, per il suo ruolo di Federica "L'Albero del Malessere"
Migliore Fotografia: non assegnato
Menzione Speciale della Giuria al corto "L'Ammazzacaffè"
Miglior Regia: "L'Albero del Malessere"
Miglior Sceneggiatura: non assegnato



LE SCENEGGIATURE I VIDEO

1- L'AMMAZZACAFFE'

“ERA UNA NOTTE BUIA E TEMPESTOSA E NESSUNO AVREBBE SOSPETTATO CHE IL CLASSICO RITO DEL CAFFE' E DELL'AMMAZZACAFFE' POTESSE AVERE  PARTICOLARI RIPERCUSSIONI...

UN NORMALE CAFFE', DI QUELLI CHE SI BEVONO PER NON DORMIRE... UN SEMPLICE AMMAZZACAFFE', DI QUELLI CHE TI RIMETTONO IN SESTO... UN CAFFE' NERO, MA PROPRIO NERO...

UN AMMAZZACAFFE' TRAGICO, MOLTO TRAGICO...”


TROUPE
Arianna Pomozzi (regia),
Luigi Coccia,
Graziano Tappatà,
Attilio “Kasinsky” Migliorati,
Stefania Litri,
Alessandra Agostini;


 

2- L'ALBERO DEL MALE(ESSERE)
“ERA UNA NOTTE BUIA E TEMPESTOSA E GIANNI INSIEME A MARCO AVREBBERO CONSUMATO L’ULTIMO SPINELLO SOTTO QUELL’ALBERO TANTO AMATO, L’ALBERO SU CUI GIOCAVANO DA FANCIULLI, L’ALBERO SU CUI SI ERANO DICHIARATI ALLE LORO RISPETTIVE RAGAZZE. MA QUELLA NOTTE L’ALBERO DEI LORO RICORDI SI SAREBBE TRASFORMATO UN QUALCOSA DI ORRENDO, QUELLA NOTTE L’ALBERO AVREBBE MOSTRATO LA SUA VERA IDENTITA’ TRASCINANDO I POVERINI IN UN TURBINE DI ORRORE…”

 

TROUPE
Alessandro Lori (regia),
Nicoletta Quercia,
Nicoletta Tempera,
Carla Scatasta,
Andrea Martinelli



 

3- IL BACIO DEL TERRORE
“ERA UNA NOTTE BUIA E TEMPESTOSA E JONATAN IL BELLO AVREBBE DISPENSATO, COME FACEVA DA TEMPO NELLA NOTTE DELL’AMORE, I SUOI BACI AD INCAUTE FANCIULLE SCONOSCIUTE.

IL RITO LO APPASSIONAVA SEMPRE DI PIU’, DA CIRCA 5 ANNI INFATTI JONATAN AMAVA NASCONDERSI PER SORPRENDERE LE SUE VITTIME E DONARGLI IL BACIO PIU’ APPASSIONATO DEL MONDO, LASCIANDO LE INCAUTE DONZELLE NELL’ESTASI PIU’ TOTALE. MA QUELLA SERA QUALCOSA NON ANDO’ PER IL VERSO GIUSTO, QUELLA SERA IL SUO BACIO SAREBBE STATO DIVERSO…”


TROUPE
Francesco Lanciotti (regia),
Valerio Biancucci,
Grazia Castelli,
Elisa Biondi,
Gloria Gentili,
Neno